Logo
Logo

di Martina DEL PRIORE

Commento alla sentenza della Corte Suprema di Cassazione, Sez. VI, n° 27723/2018. La Corte si è pronunciata sia in merito alla possibile riqualificazione del reato di «induzione indebita a dare o promettere utilità» nel reato di «truffa aggravata», sia in merito alla possibile applicazione della disciplina del delitto tentato per la fattispecie prevista e punita dall’articolo 319 quater c.p.

Comment on the sentence of the Supreme Court of Cassation, Sect. VI, n ° 27723/2018. The Court ruled both on the possible requalification of the crime of «undue induction to give or promise utility» in the crime of «aggravated fraud», and on the possible application of the discipline of attempted crime for the case envisaged and punished ex article 319 quarter c.p.

Pubblicato

  • Diritto Penale
  • Giurisprudenza
URL: https://giustizia.scuolaforenseroma.it/articolo/956_corte-di-cassazione--sezione-vi-sentenza-15062018-n-27723-_--nota-redazionale-_-testo-integrale-della-sentenza-in-calce-all%E2%80%99articolo.aspx

Altri contributi

  • di Mario SANINO

    Dopo tanti anni di vita professionale (sono più di cinquanta anni) posso senz’altro affermare che l’...

    After many years of professional life (more than fifty years) I can certainly say that the teaching ...

    Pubblicato

    • Deontologia Forense
    • Dottrina
  • di Romano VACCARELLA

    Quando la prof.ssa Basilico mi ha ricordato, pochi giorni fa, l'impegno che avevo assunto di scriver...

    When Prof. Basilico reminded me a few days ago, the commitment I had made to write for the "Giustizi...

    Pubblicato

    • Deontologia Forense
    • Dottrina
  • di Emanuele RUGGERI

    Processo civile telematico e improcedibilità del ricorso per cassazione ex art. 369, comma 2°, n. 2,...

    On-line Civil Trial and lack of procedibilty requirement of the appeal to the Supreme Court pursuant...

    Pubblicato

    • Diritto Processuale Civile
    • Giurisprudenza